mercoledì 29 settembre 2010

IL POLE POLE E' L'AFRICA

Eccoci qua, ormai rientrati da quasi un mese in Italia dopo un'intera estate trascorsa al ritmo del Pole Pole (piano piano) in KENYA...
in realtà se torno indietro con il pensiero quello che mi viene subito in mente sono i tanti progetti portati a termine, al poco tempo che abbiamo avuto a disposizione per realizzarli e al fatto che eravamo sempre impegnati in qualcosa, sempre in lotta con il tempo, sempre a programmare e a porre nuovi obiettivi...ma il pole pole c'era...era dentro di noi...era il nostro stato d'animo, quello che ci permetteva di vivere serenamente, sempre con il sorriso sulle labbra e di arrivare a fine giornata stremati, ma contenti per quello che avevamo fatto e con la voglia di rivivere la stessa giornata altre mille volte.
Il pole pole è l'Africa...il vivere senza orologio, è lo svegliarsi con il canto del gallo, è il cenare quando diventa buio,è l'andare a dormire sotto il cielo stellato più bello del mondo...è tutto quello che hai dentro, che ti rimane dentro e che non ti lascia più sola....
ho adorato vivere tra la gente, con la gente e sentirmi dopo un mese una di loro; ho adorato il sorriso continuo dei bambini, i loro canti, i loro balli e ho adorato giocare con loro; ho adorato mangiare con loro il loro cibo; ho adorato fare la doccia senza il tetto, di notte, con le palme e la luna piena che facevano da cornice; ho adorato leggere la gratitudine sulla faccia delle persone; ho adorato l'allegria di tutti i volontari che ti permetteva di sdrammatizzare qualche "Matata"(problema); ho adorato la pioggia e il sole subito dopo; ho adorato i pochi istanti di silenzio, ma soprattutto i tanti di confusione...
...HO ADORATO OGNI SINGOLO MOMENTO IN KENYA...e adesso mi manca ogni singolo momento......


1 commenti:

giovanna mazzarone ha detto...

Mi emoziono ogni volta che lo leggo..e lo leggo spesso...
Mi manca ogni singolo momento...esattamente così!

Posta un commento